SCENARI EUROPEI, MOBILITA’, OCCUPABILITA’: IL CUORE DEL FORUM

Dopo l’apertura istituzionale della mattinata del 12 giugno 2013, il Terzo Forum Europeo del Diritto allo Studio dedica il resto del suo programma ad approfondire i temi cardine del Processo di Bologna, che ha come obiettivo strategico la creazione di uno Spazio Europeo dell’istruzione Superiore (EHEA – European Higher Education Area).
Nel pomeriggio del 12 giugno, la prima sessione del Forum tratterà del DIRITTO ALLO STUDIO NEI PAESI EUROPEI, con l’arricchimento di quattro focus tematici relativi a politiche europee di DSU, composizione sociale degli studenti e politiche di accesso, cittadinanza universitaria e borse di studio.
Il 13 giugno si svolgeranno le sessioni seconda – L’ACCOGLIENZA AGLI STUDENTI – e terza – OCCUPABILITA’ E PROCESSO DI BOLOGNA.
La seconda sessione sarà completata da due workshop su ristorazione e accoglienza degli studenti e da due focus tematici sulla mobilità oltre l’Erasmus e il giudizio degli studenti.
La terza sessione sarà completata da tre focus tematici su laureati ed occupabilità, opportunità formative ed occupazionali alla luce della nuova legislazione sul lavoro in Italia e best practices a livello nazionale ed internazionale.
Il 14 giugno, oltre alla sintesi delle sessioni precedenti, una tavola rotonda conclusiva cercherà di mettere a confronto le diverse esperienze e normative regionali delle diverse aziende di diritto allo studio.
Nella specifica sezione del sito il programma dettagliato delle giornate e degli eventi.

« Torna all'indice delle notizie