Università, 6,8 milioni dal Mur agli Ersu di Palermo e Catania. Turano: «Ben 212 nuovi posti letto per studenti fuorisede»

Dal Ministero dell’Università e della Ricerca arrivano in Sicilia fondi pari a 6,8 milioni di euro per 212 nuovi posti letto per gli studenti fuorisede assistiti dagli enti Ersu Palermo e Catania. Si tratta del cofinanziamento del Ministero dell’Università, attraverso un bando finanziato dal PNRR (Missione 4 – Componente 1 – Riforma 1.7 “Alloggi per gli studenti e riforma della legislazione sugli alloggi per gli studenti”), che assegna fondi per 46 interventi sul territorio nazionale ammessi al cofinanziamento per complessivi 150 milioni di euro. Secondo il decreto firmato dal ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, a Palermo, il cofinaziamento ammonta a 4.482.300 euro e consentirà agli studenti palermitani di usufruire di 48 nuovi posti letto nel centro storico (642.300,00 euro) e 96 posti nella zona di via Pitrè a Palermo (3.840.000,00 euro ). Per Catania, il cofinanziamento è pari a 2.356.200 euro per 68 nuovi posti letto in centro città. «Queste risorse del Mur daranno linfa vitale agli enti per il diritto allo studio siciliani per incrementare il numero di posti letto destinati agli studenti fuorisede – dice l’assessore regionale all’Istruzione e formazione professionale, Mimmo Turano – Stiamo lavorando su vari fronti per fortificare gli Ersu siciliani e andare incontro alle esigenze di studenti in cerca di alloggio, provenienti dalle province e dall’entroterra, e delle rispettive famiglie che li sostengono economicamente specie in un periodo di caro vita che determina delle restrizioni importanti nei bilanci familiari». «L’Ersu Palermo grazie a questo importante risultato – sottolinea il presidente Ersu Palermo, Giuseppe Di Miceli – aumenta del 18% l’offerta di posti letto in favore dei fuorisede assistiti. Da gennaio saranno così disponibili 944 posti letto a fronte degli 800 messi a disposizione con l’ultimo bando di concorso. Questo risultato è solo l’inizio del percorso che abbiamo intrapreso, insieme al governo regionale e al nuovo assessore Turano, per potenziare il settore della residenzialità universitaria dopo avere da 2 anni raggiunto il 100% delle borse di studio pagate agli studenti che anche quest’anno saremo certamente in grado di mantenere. L’Ersu continua e continuerà, quindi, nell’azione di reperimento di nuove possibilità e opportunità in favore degli studenti meritevoli e bisognosi». «È un ottimo risultato per l’Ersu di Catania – evidenzia il presidente Ersu Catania, Mario Cantarella – il cofinanziamento ottenuto dal Ministero dell’Università con il bando finanziato dal PNRR che ha permesso di ottenere ben 2.356.200 che serviranno ad aumentare di 68 posti letto di ottima qualità, posti in pieno centro di Catania, quelli messi a disposizione dal nostro ente a favore degli studenti fuori sede iscritti all’Università etnea. Catania, inoltre, è riuscita a garantire negli ultimi anni l’erogazione del 100% delle borse di studio a favore degli studenti idonei in graduatoria». L'articolo Università, 6,8 milioni dal Mur agli Ersu di Palermo e Catania. Turano: «Ben 212 nuovi posti letto per studenti fuorisede» sembra essere il primo su ERSU Catania.

Chiusura del bar presso il Dipartimento di Ingegneria il giorno 09/12/2022

Si comunica che, per un intervento urgente di manutenzione, il bar presso il Dipartimento di Ingegneria rimarrà chiuso il giorno 9 dicembre 2022 Categoria Comunicazioni istituzionali Dettagli pubblicazione Autore Palmi Fabio Data di inserimento Mer, 07/12/2022 - 15:15 Ultima modifica Mer, 07/12/2022 - 15:17 Pubblicato Mer, 07/12/2022 - 15:17

Chiusura del bar presso il Dipartimento di Ingegneria il giorno 09/12/2022

Si comunica che, per un intervento urgente di manutenzione, il bar presso il Dipartimento di Ingegneria rimarrà chiuso il giorno 9 dicembre 2022 Categoria Comunicazioni istituzionali Dettagli pubblicazione Autore Palmi Fabio Data di inserimento Mer, 07/12/2022 - 15:15 Ultima modifica Mer, 07/12/2022 - 15:17 Pubblicato Mer, 07/12/2022 - 15:17

Università, 6,8 milioni dal Mur agli Ersu di Palermo e Catania. Turano: «Ben 212 nuovi posti letto per studenti fuorisede»

Dal Ministero dell’Università e della Ricerca arrivano in Sicilia fondi per 6,8 milioni di euro per 212 nuovi posti letto per gli studenti fuorisede assistiti dagli enti Ersu Palermo e Catania. Si tratta del cofinanziamento del Ministero dell’Università, attraverso un bando finanziato dal PNRR (Missione 4 – Componente 1 – Riforma 1.7 “Alloggi per gli studenti e riforma della legislazione sugli alloggi per gli studenti”), che assegna fondi agli enti regionali per il diritto allo studio di Palermo e Catania per complessivi 150 milioni sul territorio nazionale e 46 interventi ammessi al cofinanziamento.   Secondo il decreto firmato dal ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, a Palermo, il co-finaziamento ammonta a 4.482.300 euro e consentirà agli studenti palermitani di usufruire di nuovi 48 posti letto nel centro storico (642.300,00 euro) e 96 posti nella zona di via Pitrè a Palermo (3.840.000,00 euro). Per Catania, il co-finanziamento è pari a 2.356.200 euro per 68 nuovi posti letto in centro città.   «Queste risorse del Mur daranno linfa vitale agli enti per il diritto allo studio siciliani per incrementare il numero di posti letto destinati agli studenti fuorisede – dice l’assessore regionale all’Istruzione e formazione professionale, Mimmo Turano – Stiamo lavorando su vari fronti per fortificare gli Ersu siciliani e andare incontro alle esigenze di studenti in cerca di alloggio, provenienti dalle province e dall’entroterra, e delle rispettive famiglie che li sostengono economicamente specie in un periodo di caro vita che determina delle restrizioni importanti nei bilanci familiari».   «L’Ersu Palermo grazie a questo importante risultato – sottolinea il presidente Ersu Palermo, Giuseppe Di Miceli – aumenta del 18% l’offerta di posti letto in favore dei fuorisede assistiti. Da gennaio saranno così disponibili 944 posti letto a fronte degli 800 messi a disposizione con l’ultimo bando di concorso. Questo risultato è solo l’inizio del percorso che abbiamo intrapreso, insieme al governo regionale e al nuovo assessore Turano, per potenziare il settore della residenzialità universitaria dopo avere da 2 anni raggiunto il 100% delle borse di studio pagate agli studenti che anche quest’anno saremo certamente in grado di mantenere. L’Ersu continua e continuerà, quindi, nell’azione di reperimento di nuove possibilità e opportunità in favore degli studenti meritevoli e bisognosi».   «È un ottimo risultato per l’Ersu di Catania –  evidenzia il presidente Ersu Catania, Mario Cantarella – il cofinanziamento ottenuto dal Ministero dell’Università con il bando finanziato dal PNRR che ha permesso di ottenere ben 2.356.200 euro che serviranno ai 68 nuovi posti letto di ottima qualità, posti in pieno centro di Catania, quelli messi a disposizione dal nostro ente a favore degli studenti fuori sede iscritti all’Università etnea. Catania, inoltre, è riuscita a garantire negli ultimi anni l’erogazione del 100% delle borse di studio a favore degli studenti idonei in graduatoria».   L'articolo Università, 6,8 milioni dal Mur agli Ersu di Palermo e Catania. Turano: «Ben 212 nuovi posti letto per studenti fuorisede» sembra essere il primo su ERSU PALERMO.

Chiusure mense in occasione delle festività dell’8 dicembre

In occasione della festività dell’ 8 dicembre 2022, le seguenti mense rimarranno chiuse anche nella giornata del 9 dicembre 2022 : Mensa Via del Castro Laurenzano Mensa Via delle Sette Sale Mensa Via della Vasca Navale Mensa Foro Italico Mensa Latina Mensa via De Dominicis La mensa di via Cambridge il giorno 9 dicembre 2022 sarà aperta solo a pranzo con possibilità di ritirare contemporaneamente la cena in modalità da asporto. Nella mensa di via De Dominicis il servizio riprenderà regolarmente con il pranzo del 10 dicembre 2022. Per tutte le altre mense il servizio riprenderà regolarmente con il pranzo del 12 dicembre 2022. L'articolo Chiusure mense in occasione delle festività dell’8 dicembre sembra essere il primo su DiSCo.

Assegnazione borse di studio A.A. 2022/2023

Si comunica che sono state pubblicate le graduatorie con l'assegnazione delle borse di studio per l'A.A. 2022/2023. A breve si provvederà alla liquidazione degli importi spettanti. VAI ALLE GRADUATORIE  07-12-2022

AVVISO STUDENTATO A.A. 2022/2023

Ai sensi del Regolamento della Residenza Universitaria, approvato con Deliberazione del Consiglio d’Amministrazione n. 30 del 06.10.2016, i visitatori esterni che accedono agli spazi comuni della Residenza devono consegnare alla reception un valido documento di identità che sarà restituito al momento dell’uscita. Lo studente assegnatario può ricevere nella camera un massimo di n. 2 visitatori previo consenso degli altri occupanti nella fascia oraria dalle ore 9,00 alle ore 22,00. Il personale di vigilanza potrà procedere in ogni momento alla verifica, anche nelle singole stanze, della presenza di soggetti estranei alla Residenza non autorizzati e procederà eventualmente all’allontanamento degli stessi, relazionando all’Azienda sulla sussistenza di situazioni irregolari. Pertanto alle ore 22,00 tutti gli ospiti devono aver lasciato la struttura Campomizzi.   LA DIREZIONE The post AVVISO STUDENTATO A.A. 2022/2023 first appeared on Azienda per il Diritto agli Studi Universitari di L'Aquila.

REMINDER: Procedura online per comunicare o modificare il codice IBAN

È disponibile, nell’area riservata del portale dei servizi online dell’Ente, l’applicazione online per comunicare o modificare il codice IBAN.   COME FARE PER…per comunicare/modificare il codice IBAN?   ATTENZIONE, come previsto dal bando: L’Ente esegue i pagamenti esclusivamente mediante accredito su conto corrente bancario o postale con codice IBAN intestato o cointestato allo studente, oppure mediante accredito su carta prepagata con codice IBAN intestato o cointestato al/alla richiedente benefici; a coloro i quali saranno designati, prossimamente, assegnatari di borsa di studio a.a. 2022/2023 e risulteranno ancora senza IBAN, non sarà erogata la prima rata del beneficio economico per impossibilità di pagamento; a coloro i quali non avranno comunicato il codice IBAN entro 12 mesi dall’assegnazione della borsa di studio o di altro contributo economico o di eventuale rimborso, saranno revocati d’ufficio i benefici per impossibilità di pagamento.   Per eventuali informazioni e/o chiarimenti, l’ERSU risponde L'articolo REMINDER: Procedura online per comunicare o modificare il codice IBAN sembra essere il primo su ERSU PALERMO.

Elenco candidati ammessi ed esclusi alla “Fase 1” della procedura di selezione “Avviso pubblico per la selezione dei partecipanti al progetto “Officina delle arti Pier Paolo Pasolini ” – Canzone, Teatro, Multimediale (CTM). CUP F81D22000170009 – Verifica amministrativa

Elenco allievi ammessi alla fase 1 ed esclusi L'articolo Elenco candidati ammessi ed esclusi alla “Fase 1” della procedura di selezione “Avviso pubblico per la selezione dei partecipanti al progetto “Officina delle arti Pier Paolo Pasolini ” – Canzone, Teatro, Multimediale (CTM). CUP F81D22000170009 – Verifica amministrativa sembra essere il primo su DiSCo.